Google+ Lotto e Superenalotto Estrazioni

SIVINCETUTTO SUPERENALOTTO MERCOLEDI 28 AGOSTO 2019

mercoledì 14 agosto 2019

SUPERENALOTTO : ma come ha fatto a vincere con 2,00 ( 1,00+1,00) 209 MILIONI? In questo modo..


La schedina che ha consentito a un fortunatissimo giocatore di vincere 209 milioni di euro era una precompilata, e aveva all’interno due numeri consecutivi — il 75 e il 76 che un umano probabilmente avrebbe mai scelto
Quick Pick. È questo il nome del particolare sistema di gioco con il quale è stata compilata la schedina vincente del Superenalotto. Il fortunato non ha scelto quali numeri giocare, alle spalle della vincita non c’è uno studio sui ritardatari o su quelli usciti meno di frequente. «I giocatori del Superenalotto si dividono in due gruppi, più o meno uguali», spiega Laura Casè, di Sisal. «Nel primo c’è chi si affida al caso, come ieri a Lodi, e sceglie una schedina precompilata. Nel secondo c’è chi ha i “suoi numeri”, decisi nel modo più vario, e spesso gioca sempre quelli oppure li sceglie tra quelli che non escono da più settimane». Con la modalità Quick Pick il computer della ricevitoria del Bar Marino ha sfornato due combinazioni da 1 euro ciascuna: una di queste si è portata a casa oltre 209 milioni di euro.
Nei punti di gioco si notano spesso delle schedine già predisposte, a volte appese con lo scotch a una parete o a un vetro divisorio, che aspettano qualcuno che le acquisti e le convalidi. «La Sisal crea anche dei sistemi a prezzi diversi, tecnicamente si chiamano a “differente caratura”, che poi vengono venduti anche frazionati», prosegue l’esperta. «Il gestore della ricevitoria li acquista e li mette a disposizione dei giocatori, che possono acquistare una o più quote. Con questa modalità, suddivisa in oltre 40 quote, si sono vinti nel 2010 i 177 milioni della precedente vincita più alta».
Ieri a vincere è stata una combinazione nella quale compaiono due numeri successivi (75 e 76). Una scelta che, probabilmente, nessun giocatore «umano» avrebbe mai effettuato perché considerati, a torto, troppo vicini e quindi con scarse possibilità di uscita. «Sono 622.614.630 le combinazioni possibili per il 6 al Superenalotto», rammenta Casè. «Ognuna di queste ha le identiche possibilità di uscita: sia che si tratti della combinazione 1,2,3,4,5,6 (che nell’ultima settimana è stata giocata da 30 mila persone) o che siano numeri distanti tra di loro». Qual è l’identikit del vincitore? «È l’italiano medio, intorno ai 45-50 anni», risponde Casè. Questa volta «l’italiano medio» può ringraziare il computer.

LA PROSSIMA ESTRAZIONE POSTICIPATA AL 17/08/2019 RIPARTE CON UN JACKPOT DI 50.000.000