Google+ Lotto e Superenalotto Estrazioni

SIVINCETUTTO SUPERENALOTTO ESTRAZIONI OGNI MERCOLEDI

sabato 12 gennaio 2013

Lotto : regolamento e come riscuotere una vincita..

Regolamento del gioco del Lotto

Il Gioco del Lotto è regolamentato dalla legge n. 528 del 2/8/1982 (in G.U. n. 222/82) e dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 560 del 16/9/1996. La sua gestione è attualmente affidata all'Ispettorato Generale per il Lotto e le Lotterie (Direzione Generale delle Entrate Speciali) con sede a Roma presso il Ministero delle Finanze.
Il Gioco del Lotto, da regolamento, si basa sull'estrazione di 5 numeri tra l'1 e il 90, effettuata su dieci distinte ruote identificate con i nomi di dieci città italiane (Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia) e su un'undicesima ruota istituita recentemente: la Ruota Nazionale.
Dove si può giocare al Lotto
Puoi giocarlo presso tutti i ricevitori autorizzati, dotati di terminali automatizzati che trasmettono immediatamente i dati all'ufficio centrale di elaborazione. Lo Stato ha affidato l'organizzazione e la gestione del gioco alla Lottomatica S.p.a.
Quando si può giocare al Lotto
Puoi giocare al Lotto tutti giorni della settimana e le estrazioni si tengono ogni martedì, giovedì, e sabato alle ore 20:00. Le giocate sono accettate dalle ore 07:00 alle 24:00, ma nei giorni di estrazione, per consentire il corretto svolgimento delle operazioni di raccolta, è consentito giocare soltanto fino alle 19:30.

Riepilogando, per fare le tue giocate
martedì - giovedì - sabato 07:00/19:30
lunedì - mercoledì - venerdì - domenica 07:00/24:00
La giocata minima su una schedina del Lotto è di 1,00 euro mentre la massima è di 200,00 euro. La vincita massima che si può ottenere con ciascuna schedina è di 6 milioni di euro.
La ricevuta della giocata
Per ciascuna giocata al Lotto viene sempre rilasciato uno scontrino che riepiloga tutte le informazioni necessarie. Scoprile in dettaglio consultando il tuo scontrino di gioco. In caso di vincita lo scontrino è l'unico titolo che possa legittimare il possessore ad incassare il premio. Lo scontrino è anonimo: se lo smarrisci non avrai più modo di comprovare la tua giocata e perderai ogni diritto a richiedere il pagamento del premio. Conservalo sempre con cura: lo scontrino non deve risultare illeggibile o deteriorato nei suoi elementi essenziali, altrimenti verrebbe considerato nullo. In caso di vincita non ti verrebbe riconosciuto il premio ma soltanto restituito l'importo giocato.
Hai vinto al Lotto?
Per sapere se hai vinto al Lotto consulta la pagina delle ultime estrazioni del Lotto, qui sul sito, oppure controlla il Bollettino Ufficiale delle vincite, che ogni ricevitore espone al pubblico non appena Lottomatica ha certificato la regolarità delle avvenute estrazioni.
Nel caso tu fossi in possesso di uno scontrino che ritieni essere vincente, e che invece il Concessionario considera non vincente, puoi opporre reclamo. Il reclamo deve essere spedito al Concessionario per raccomandata con ricevuta di ritorno tassativamente entro 8 giorni dalla data di affissione del Bollettino Ufficiale di zona.
Il termine di spedizione è perentorio infatti trascorsi questi 8 giorni il diritto di ricorso decade. Una volta ricevuto il reclamo, il Concessionario può respingerlo oppure accoglierlo. Se il Concessionario non ti avrà comunicato l'esito con raccomandata entro 15 giorni, il reclamo si intende tacitamente respinto. Il provvedimento verrà in ogni caso pubblicato sul numero successivo del Bollettino Ufficiale. A questo punto per farti riconoscere la vincita ti rimangono ancora due strade da percorrere: puoi fare ricorso alla Commissione Centrale del Gioco del Lotto entro 15 giorni dalla pubblicazione della decisione sul Bollettino Ufficiale di zona, oppure puoi ricorrere all'Autorità Giudiziaria entro 90 giorni dalla pubblicazione della decisione sul Bollettino Ufficiale.

Come riscuotere le vincite del Lotto

Vincite fino a 2.300,00 euro
Se vinci una quota fino a 2.300,00 euro potrai ritirare il premio direttamente in ricevitoria, presentando semplicemente lo scontrino vincente al ricevitore che provvede al controllo.
Fino a 10.500,00 euro
Se vinci una cifra compresa tra i 2.300,00 euro e i 10.500,00 euro, il premio ti sarà corrisposto direttamente da Lottomatica. È necessaria, però, la prenotazione in ricevitoria, consegnando lo scontrino vincente. Una volta che avrai fornito i tuoi dati personali potrai scegliere la forma di pagamento che preferisci: attraverso un conto corrente bancario, attraverso un conto corrente postale, oppure attraverso un qualunque sportello di Banca Intesa s.p.a.
Oltre 10.500,00 euro
Se vinci più di 10.500 euro il premio ti sarà liquidato da Lottomatica dopo che avrai presentato lo scontrino vincente presso uno sportello della Banca Intesa s.p.a. o all'Ufficio al Pubblico in Via del Campo Boario 56/d 00154 - Roma. Recati munito di documento d'identità valido e Codice Fiscale, e compila la richiesta di pagamento indicando i tuoi dati personali e la forma di pagamento che preferisci. Per trovare la sede più vicina di Banca Intesa consulta il loro sito. Ritira la fotocopia dello scontrino e la copia del modulo di richiesta. Se hai scelto di ritirare il premio in banca, presenta dopo due settimane circa, insieme al tuo documento d'identità valido (non scaduto), la copia della richiesta di pagamento e la fotocopia dello scontrino vincente presso lo sportello della Banca Intesa s.p.a. dove hai prenotato la vincita.
Termini per richiedere il pagamento
Il termine per chiedere il pagamento della vincita, a prescindere se la vincita sia inferiore o superiore ai 2.300 €, è sempre di sessanta giorni dalla data di affissione del Bollettino delle vincite in ricevitoria (Regolamento del Gioco del Lotto di cui ai d.p.r. 303 del 1990 e 560 del 1996 e successivi aggiornamenti).
Puoi ritirare le vincite sino ad €. 2.300,00 esclusivamente nella ricevitoria dove hai effettuato le giocate o presso il Concessionario (Via del Campo Boario 56/d 00154 - ) inviando lo scontrino originale con una copia del tuo documento d'identità, i tuoi estremi bancari (nome banca, ABI, CAB e numero di conto) e un recapito telefonico. Se hai effettuato le tue giocate presso le cosiddette “ricevitorie speciali” - quelle poste in stazioni ferroviarie, aeroporti, autogrill, etc. - potrai invece riscuotere anche presso qualsiasi altra ricevitoria sul territorio nazionale. In questo caso sullo scontrino comparirà la dicitura “Vincite pagabili in ogni ricevitoria”.