Google+ Lotto e Superenalotto Estrazioni

SIVINCETUTTO SUPERENALOTTO ESTRAZIONI OGNI MERCOLEDI

martedì 31 marzo 2020

Coronavirus, stop a tutti i giochi in tabaccheria. Resta solo il Gratta e Vinci.


Stop alla raccolta di tutti i giochi in tabaccheria, tranne il Gratta & Vinci. È quanto prevede il provvedimento dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli pubblicato ieri. Dopo le chiusure di sale da giochi, bingo e scommesse e la sospensione di Lotto e SuperEnalotto, arriva un'ulteriore misura per limitare rischi da contagio da coronavirus che ferma momentaneamente anche 10 e Lotto, MillionDay, Win For Life, VinciCasa e scommesse virtuali. «Negli ultimi giorni, sia gli Organi di Governo sia le Regioni maggiormente esposte al contagio, hanno registrato una situazione di allarme nella inosservanza del divieto di spostamento che ostacola il contrasto alla diffusione del virus», scrivono i Monopoli. In tale contesto, «continuano a pervenire segnalazioni che in alcuni esercizi, per i quali non vige obbligo di chiusura, gli avventori continuano a intrattenersi dopo la giocata in attesa delle estrazioni da remoto ovvero della verifica dell’eventuale vincita». Per «adottare ogni misura finalizzata al contenimento del contagio» ADM dispone dunque «la sospensione della raccolta del gioco presso le tabaccherie e gli esercizi per i quali non vige obbligo di chiusura anche dei giochi numerici “10&Lotto”, “Millionday” e “Winforlife” “Winforlife Vincicasa” nonché delle scommesse su eventi sportivi e non sportivi, ivi compresi quelli simulati». Rimane consentita «solo la vendita delle lotterie istantanee “Gratta&Vinci”». La sospensione avrà efficacia a partire da oggi, 31 marzo 2020, «sino a provvedimento di revoca».

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf
Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020





Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

LOTTO e SUPERENALOTTO | risultati estrazioni del 31 marzo 2020


Niente Lotto e Supenalotto durante l'emergenza Coronavirus. E' quanto stabilito dall'ultimo decreto governativo e così, dopo aver fermato sale giochi, scommesse e bingo, i Monopoli attraverso una circolare hanno decretato lo stop immediato anche di Lotto e Superenalotto, sospensione che si protrarrà anche la prossima settimana. Il jackpot del Superenalotto  che ha raggiunto i 36,3 milioni di euro, è stato quindi di fatto "congelato" fino a data da destinarsi, così come le vincite. Per tutti i giochi numerici, comunque, vale la stessa regola: le giocate resteranno valide fino alla prossima estrazione. In merito alla riscossione dei premi, è intervenuta anche la Federazione italiana tabaccai: "I soggetti che intendano riscuotere le vincite, siano esse pagabili dai punti vendita che dalle società concessionarie, non devono preoccuparsi perché non perderanno il diritto ad incassarle".

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf
Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020

Giochi consentiti



Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

sabato 28 marzo 2020

LOTTO e SUPERENALOTTO : la Fit chiarisce sulle vincite: riscossione sicura, ma nei comuni in cui lo stop al gioco è totale...

Le vincite relative a Lotto, Superenalotto e giochi collegati vanno pagate, anche dopo la sospensione delle estrazioni, decisa dai Monopoli il 21 marzo. Lo fa sapere la Fit (Federazione Italiana Tabaccai), attraverso una nota pubblicata sul proprio sito. Una risposta indiretta alle proteste girate in rete di giocatori che nei giorni scorsi si sono visti rifiutare il pagamento in ricevitoria. Talvolta però, avverte la Fit, il diniego dei titolari è giustificato. Al riguardo, la nota individua due casistiche: «Zone in cui vige il divieto di qualsiasi forma di gioco pubblico: i terminali devono rimanere spenti ed i tabaccai sono autorizzati a non procedere con il pagamento delle vincite; zone in cui il gioco pubblico è esercitabile nei limiti imposti dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli (Gratta e Vinci, 10eLotto e Win for Life): le attività correlate al pagamento delle vincite potranno essere regolarmente svolte».Bisogna ricordare che in alcuni comuni i sindaci hanno emanato ordinanze che impongono ai tabaccai l'interruzione di qualsiasi attività di gioco, anche di quelle non toccate dal divieto dei Monopoli. Solo in quel caso, avverte la Fit, le ricevitorie possono rifiutare il pagamento delle vincite. Fermo restano che, come ha stabilito l'amministrazione dei Monopoli con una nota inviata ai concessionari e ribadita proprio oggi, tutti i premi potranno essere riscossi al termine del periodo di emergenza sanitaria, visto che i termini di decadenza normalmente in vigore sono stati sospesi.

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf
Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020

Giochi consentiti


Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

LOTTO e SUPERENALOTTO | risultati estrazioni del 28 marzo 2020

Stop a Lotto e Superenalotto
Niente Lotto e Supenalotto durante l'emergenza Coronavirus. E' quanto stabilito dall'ultimo decreto governativo e così, dopo aver fermato sale giochi, scommesse e bingo, i Monopoli attraverso una circolare hanno decretato lo stop immediato anche di Lotto e Superenalotto, sospensione che si protrarrà anche la prossima settimana. Il jackpot del Superenalotto  che ha raggiunto i 36,3 milioni di euro, è stato quindi di fatto "congelato" fino a data da destinarsi, così come le vincite. Per tutti i giochi numerici, comunque, vale la stessa regola: le giocate resteranno valide fino alla prossima estrazione. In merito alla riscossione dei premi, è intervenuta anche la Federazione italiana tabaccai: "I soggetti che intendano riscuotere le vincite, siano esse pagabili dai punti vendita che dalle società concessionarie, non devono preoccuparsi perché non perderanno il diritto ad incassarle".

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf
Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020

Giochi consentiti



Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

giovedì 26 marzo 2020

Chiarimenti sulla riscossione delle vincite Lotto e Superenalotto e sui rimborsi degli abbonamenti,piena tutela per i giocatori


Le vincite a Lotto e Superenalotto e modalità collegate, non riscosse a causa della sospensione dei giochi decisa sabato scorso, sono per ora “congelate” ma saranno comunque pagate al termine del periodo di emergenza. In una nota, i Monopoli di Stato hanno comunicato ai concessionari Lottomatica e Sisal la sospensione dei termini di decadenza per quanto riguarda la riscossione dei premi. Il riavvio dei termini sarà comunicato dalla stessa Amministrazione al termine dell'emergenza legata al Coronavirus.
In tempi normali, si può incassare entro 60 giorni dall'estrazione. Per quanto riguarda il Superenalotto, è possibile riscuotere anche dal 60° al 90° giorno negli uffici premi di Sisal.«I soggetti che intendano riscuotere le vincite, siano esse pagabili dai punti vendita che direttamente dalle società concessionarie, non devono al momento preoccuparsi perché non perderanno il diritto ad incassarle», conferma la Federazione Italiana Tabaccai, aggiungendo che non tutte le vincite riconducibili ai giochi pubblici sono soggette a termini di decadenza stringenti come quelli prescritti per Lotto e Superenalotto: «Ad esempio per i Gratta e Vinci l’incasso della vincita può essere effettuata anche dopo svariati mesi e comunque fino a quando la lotteria non viene dichiarata cessata con apposito provvedimento di ADM, il che può avvenire addirittura dopo alcuni anni». Anche i mini-abbonamenti per le giocate riprenderanno piena efficacia al termine dell’emergenza virus.

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf

Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020



Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

mercoledì 25 marzo 2020

10eLotto,Win For Life,Vincicasa,Millionday : a Fregene ( Fiumicino ) non si puo' giocare neanche a quelli consentiti...


Numerosi abitanti della popolosa cittadina alle porte di Roma,Fregene,ci hanno scritto segnalandoci che in ambedue le Tabaccherie della cittadina,unin Via Castellamare e l'altra in Viale Nettuno) non e' stato loro concesso giocare a nessuno dei giochi di cui e' consentita la giocata (sia su canale fisico - le tabaccherie - sia on line), benche' i locali fossero completamente vuoti di persone ed i monitor,come prescritto,spenti.
Si ricorda che i Tabaccai sono concessionari dello Stato e con la vendita dei prodotti lo Stato ricava introiti necessari per i servizi dei cittadini.Soprattutto in questo momento.
Otretutto sono tenuti a p
agare le vincite avvenute prima dell sospensione del 21/3/2020, come chiarito dalla FIT
Sono tenuti quindi all'osservanza delle disposizioni ADM ed alla circolare della FIT

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf
Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020

Giochi consentiti

Invitiamo tutti i cittadini in ogni parte d'Italia a segnalarci i Tabaccai che "ignorano" le disposizioni sul nostro profilo Facebook :
https://www.facebook.com/LottoeSuperenalottoEstrazioni/

Provvederemo a girarle agli Enti preposti






LOTTO e SUPERENALOTTO | risultati estrazioni del 26 marzo 2020

Stop a Lotto e Superenalotto
Stop a Lotto e Superenalottosì a Million day e Win for Life : ecco quali sono i giochi attivi, quali quelli sospesi. Il primo atto è stato il decreto governativo dell’8 marzo, che tra le misure di contenimento del coronavirus contemplava la chiusura di sale giochi, scommesse e bingo in tutta Italia. Un blocco che via via, attraverso le direttive diramate dai Monopoli di Stato, si è ampliato fino a cancellare, in termini di incasso annuale, i tre quarti del settore.
Vlt e Bingo sono stati i primi a sparire totalmente, le slot machine sono rimaste accese negli esercizi pubblici fino al 12 marzo, quando sono entrati in vigore due provvedimenti: il decreto con cui il Governo ha chiuso tutti gli esercizi non essenziali (tra cui i bar) e la nota dei Monopoli che ha vietato gli apparecchi anche in tabaccheria, per evitare assembramenti. Le scommesse, ricorda sono sopravvissute nei corner in tabaccheria fino al 21 marzo, quando una nuova stretta dettata dai Monopoli di Stato le ha chiuse, insieme a Lotto e Superenalotto. Si gioca ancora on line, naturalmente, ma non su tutto.

Questa, nel dettaglio, la situazione attuale, tenendo conto che alcune amministrazioni locali hanno imposto serrate molto più severe:

Sospesislot, Vltscommesse sul canale fisico (sportive, ippiche e virtuali), Lotto, SuperEnalotto, Superstar, Sivincetutto, Eurojackpot, Bingo.

AttiviWin for Life, Vincicasa, Gratta e Vinci 10eLotto5 minuti (a parte le estrazioni serali collegate al Lotto), MillionDay e tutti i giochi online (comprese scommesse, ma esclusi in ogni caso Lotto, SuperEnalotto, Superstar, Sivincetutto, Eurojackpot).

[96788 del 21/03/2020] - Sospensione giochi presso tabaccherie ed esercizi di rivendita - pdf

Circolare della FIT - FEDER
AZIONE ITALIANA TABACCAI del 23/03/2020



Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO
Archivio Estrazioni SIVINCETUTTO
Archivio Estrazioni EUROJACKPOT

LOTTO : vincita da 27.900 euro sulla ruota di Napoli


L'ultimo concorso del Lotto,prima dell sospensione, ha premiato un giocatore di Lucera, in provincia di Foggia, che ha centrato una vincita da 27.900 euro con una puntata da 5,50 euro sui numeri 9-25-34-43-52 sulla ruota di Napoli. Sul podio anche la vincita da 23.750 euro realizzata a Leonforte (EN), con i numeri 12-78-81 sulla ruota di Palermo, e il terno secco 21-31-41 su Bari che ha permesso a un giocatore di Nimis (UD) di vincere 13.500 euro. ha premiato un giocatore di Lucera, in provincia di Foggia, che ha centrato una vincita da 27.900 euro con una puntata da 5,50 euro sui numeri 9-25-34-43-52 sulla ruota di Napoli. Sul podio anche la vincita da 23.750 euro realizzata a Leonforte (EN), con i numeri 12-78-81 sulla ruota di Palermo, e il terno secco 21-31-41 su Bari che ha permesso a un giocatore di Nimis (UD) di vincere 13.500 euro.

Per i vincitoriecco le modalità per riscuotere le vincite.

Top 5 ritardatari del Lotto : 

22 su Palermo 184
38 su Genova 138

45 su Bari 109
83 su Genova 109

LE ESTRAZIONI COMPLETE DEL 21/3/2020
Archivio Estrazioni LOTTO | SUPERENALOTTO